alzam.eu logo

Volti della "settimana santa"

tra le diverse manifestazioni religiose che si svolgono a Caltanissetta nella settimana antecedente la Pasqua, la processione dei "misteri" è tra le più imponenti, seconda solo a quella che si svolge nello stesso periodo a Siviglia (Spagna)...di essa si hanno notizie già alla fine del 1700...
in mezzo a due ali di folla sfilano 16 gruppi statuari, a grandezza d'uomo, raffiguranti scene della passione di Cristo...alcune fonti collegano il termine "misteri" con i "mortori" azioni drammatiche narranti la passione del Cristo...nel dialetto locale vengono denominate "vare", quindi il giovedì santo si svolge la "processione delle vare"...dell'evento esiste copiosa bibliografia (cui rimando per ulteriori informazioni) e molte testimonianze fotografiche: qui ho inteso dare una diversa, sintetica e personale interpretazione della manifestazione...
l'ultima cena...

...gruppo realizzato dai Biancardi, famiglia di scultori napoletani, nel 1885, appartiene alla categoria dei panificatori...è costituito da 13 personaggi...
1 / 23 ‹   › ‹  1 / 23  › pause play enlarge slideshow
l'ultima cena...

...gruppo realizzato dai Biancardi, famiglia di scultori napoletani, nel 1885, appartiene alla categoria dei panificatori...è costituito da 13 personaggi...

...orazione nell'orto...

...realizzato dai Biancardi nel 1884, appartiene alla categoria dei mugnai, è formato da due soli personaggi...
2 / 23 ‹   › ‹  2 / 23  › pause play enlarge slideshow
...orazione nell'orto...

...realizzato dai Biancardi nel 1884, appartiene alla categoria dei mugnai, è formato da due soli personaggi...
...la flagellazione...

...la sua realizzazione fu iniziata nel 1888 ed ultimata nel 1909 dai discepoli dei Biancardi...apparteneva ai lavoratori della miniera di zolfo Gessolungo oggi di proprietà dei f.lli Cervellione...è formato da 5 figure...
3 / 23 ‹   › ‹  3 / 23  › pause play enlarge slideshow
...la flagellazione...

...la sua realizzazione fu iniziata nel 1888 ed ultimata nel 1909 dai discepoli dei Biancardi...apparteneva ai lavoratori della miniera di zolfo Gessolungo oggi di proprietà dei f.lli Cervellione...è formato da 5 figure...
la flagellazione...particolare
4 / 23 ‹   › ‹  4 / 23  › pause play enlarge slideshow
la flagellazione...particolare
ecce homo...

...realizzato da Francesco Biancardi nel 1892, appartiene alla categoria degli ortofrutticoli...è costituito da 7 personaggi...
5 / 23 ‹   › ‹  5 / 23  › pause play enlarge slideshow
ecce homo...

...realizzato da Francesco Biancardi nel 1892, appartiene alla categoria degli ortofrutticoli...è costituito da 7 personaggi...

la caduta...

...realizzato dai Biancardi nel 1886, appartiene alla categoria dei marmisti...è costituito da 3 figure...
6 / 23 ‹   › ‹  6 / 23  › pause play enlarge slideshow
la caduta...

...realizzato dai Biancardi nel 1886, appartiene alla categoria dei marmisti...è costituito da 3 figure...

il cireneo...

...realizzato dai Biancardi nel 1886, appartiene alla categoria dei gessai...è costituito da 4 personaggi...
7 / 23 ‹   › ‹  7 / 23  › pause play enlarge slideshow
il cireneo...

...realizzato dai Biancardi nel 1886, appartiene alla categoria dei gessai...è costituito da 4 personaggi...

la veronica...

...realizzato dai Biancardi nel 1883, appartiene alla lega di San Michele...è costituito da 4 personaggi...
8 / 23 ‹   › ‹  8 / 23  › pause play enlarge slideshow
la veronica...

...realizzato dai Biancardi nel 1883, appartiene alla lega di San Michele...è costituito da 4 personaggi...

il calvario...

...realizzato da Francesco Biancardi nel 1891, appartiene alla categoria dei macellai...è costituito da 5 personaggi...
9 / 23 ‹   › ‹  9 / 23  › pause play enlarge slideshow
il calvario...

...realizzato da Francesco Biancardi nel 1891, appartiene alla categoria dei macellai...è costituito da 5 personaggi...

la deposizione...

...realizzato dai Biancardi nel 1885, appartiene alla categoria dei commercianti di tessuti, abbigliamento e mercerie...è costituito da 9 personaggi
10 / 23 ‹   › ‹  10 / 23  › pause play enlarge slideshow
la deposizione...

...realizzato dai Biancardi nel 1885, appartiene alla categoria dei commercianti di tessuti, abbigliamento e mercerie...è costituito da 9 personaggi
la pietà...

...realizzato dai Biancardi nel 1888, appartiene ad un istituto di credito locale...è costituito da 4 personaggi...
11 / 23 ‹   › ‹  11 / 23  › pause play enlarge slideshow
la pietà...

...realizzato dai Biancardi nel 1888, appartiene ad un istituto di credito locale...è costituito da 4 personaggi...

la traslazione...

...realizzata a Napoli, da artisti non noti, intorno alla metà dell'800, appartiene alla categoria dei muratori...è costituito da 6 personaggi...
12 / 23 ‹   › ‹  12 / 23  › pause play enlarge slideshow
la traslazione...

...realizzata a Napoli, da artisti non noti, intorno alla metà dell'800, appartiene alla categoria dei muratori...è costituito da 6 personaggi...

l'addolorata...

...l'opera originale fu eseguita da Francesco Biancardi, nel 1896, comprendeva 6 personaggi...oggi se ne può ammirare uno solo a causa di un incendio che, nel 1905, distrusse gli altri...appartiene alla categoria degli autotrasportatori...
13 / 23 ‹   › ‹  13 / 23  › pause play enlarge slideshow
l'addolorata...

...l'opera originale fu eseguita da Francesco Biancardi, nel 1896, comprendeva 6 personaggi...oggi se ne può ammirare uno solo a causa di un incendio che, nel 1905, distrusse gli altri...appartiene alla categoria degli autotrasportatori...
la processione del Cristo nero...

...il venerdì santo, appena calate le prime ombre della sera, inizia la processione...è la più sentita e commovente...l'immagine del Cristo - in legno nero d'ebano - fu trovata in una grotta, accanto a due ceri accesi, dai "fogliamari", raccoglitori di verdura...oggi continuano ad essere proprio loro a portare a spalla il fercolo in legno - in stile barocco - ricoperto da foglie d'oro...la lunga processione è accompagnata dalla "real maestranza" [consiglio l'approfondimento sul web] e dalle alte autorità religiose, civili e militari locali...
14 / 23 ‹   › ‹  14 / 23  › pause play enlarge slideshow
la processione del Cristo nero...

...il venerdì santo, appena calate le prime ombre della sera, inizia la processione...è la più sentita e commovente...l'immagine del Cristo - in legno nero d'ebano - fu trovata in una grotta, accanto a due ceri accesi, dai "fogliamari", raccoglitori di verdura...oggi continuano ad essere proprio loro a portare a spalla il fercolo in legno - in stile barocco - ricoperto da foglie d'oro...la lunga processione è accompagnata dalla "real maestranza" [consiglio l'approfondimento sul web] e dalle alte autorità religiose, civili e militari locali...

il Cristo nero...

...fu patrono di Caltanissetta fino al 1625, è conservato all'interno della piccola chiesa "Signore della città"...
15 / 23 ‹   › ‹  15 / 23  › pause play enlarge slideshow
il Cristo nero...

...fu patrono di Caltanissetta fino al 1625, è conservato all'interno della piccola chiesa "Signore della città"...
l'uscita...

...all'imbrunire, il fercolo viene portato fuori dalla chiesetta...per facilitare le operazioni viene tolto un piccolo globo con sopra una croce dorata, posizionato sopra la struttura...durante le operazioni viene affidato ad un giovane "fogliamaro"...
16 / 23 ‹   › ‹  16 / 23  › pause play enlarge slideshow
l'uscita...

...all'imbrunire, il fercolo viene portato fuori dalla chiesetta...per facilitare le operazioni viene tolto un piccolo globo con sopra una croce dorata, posizionato sopra la struttura...durante le operazioni viene affidato ad un giovane "fogliamaro"...

...giovane fogliamaro...

...al quale è stato affidato il piccolo globo che sormonta il fercolo...
17 / 23 ‹   › ‹  17 / 23  › pause play enlarge slideshow
...giovane fogliamaro...

...al quale è stato affidato il piccolo globo che sormonta il fercolo...
la lamintanza...

...durante lo svolgimento della processione i "fogliamari" riempiono l'aria con i loro strazianti canti detti "lamintanze" [da lamintare, lamento del popolo per la passione di Cristo] o anche "ladate" [dal latino laudare]...si tratta di brani di autentica poesia religiosa narranti la passione e morte di Cristo in dialetto locale molto antico...il canto è a due voci: il solista ed il coro...
18 / 23 ‹   › ‹  18 / 23  › pause play enlarge slideshow
la lamintanza...

...durante lo svolgimento della processione i "fogliamari" riempiono l'aria con i loro strazianti canti detti "lamintanze" [da lamintare, lamento del popolo per la passione di Cristo] o anche "ladate" [dal latino laudare]...si tratta di brani di autentica poesia religiosa narranti la passione e morte di Cristo in dialetto locale molto antico...il canto è a due voci: il solista ed il coro...
processione del Cristo nero...

...la "real maestranza" che - con il suo "capitano" - accompagna la processione è preceduta dallo stendardo con la raffigurazione delle 10 antiche maestranze e relative immagini dei santi protettori...
19 / 23 ‹   › ‹  19 / 23  › pause play enlarge slideshow
processione del Cristo nero...

...la "real maestranza" che - con il suo "capitano" - accompagna la processione è preceduta dallo stendardo con la raffigurazione delle 10 antiche maestranze e relative immagini dei santi protettori...
il fercolo...
20 / 23 ‹   › ‹  20 / 23  › pause play enlarge slideshow
il fercolo...
momenti della processione...
21 / 23 ‹   › ‹  21 / 23  › pause play enlarge slideshow
momenti della processione...
momenti della processione...

...accompagnano il fercolo i "fogliamari", tutti rigorosamente a piedi scalzi...
22 / 23 ‹   › ‹  22 / 23  › pause play enlarge slideshow
momenti della processione...

...accompagnano il fercolo i "fogliamari", tutti rigorosamente a piedi scalzi...

momenti della processione.
23 / 23 ‹   › ‹  23 / 23  › pause play enlarge slideshow
momenti della processione.
Share
Link
https://www.alzam.eu/volti_della_settimana_santa-r2322
CLOSE
loading